Ultimamente si parla molto di affumicatura della carne.

Un nuovo gioco di cotture, profumi e consistenze, che sta spopolando tra gli amanti della carne!

 

Ma cosa si nasconde dietro ad una perfetta affumicatura?

Quali sono i procedimenti che rendono la carne affumicata così guistoisa, tenera e profumata?

Oggi vi sveliamo alcuni trucchi top secret per affumicare la carne in modo impeccabile!

 

 

La cottura va in fumo!

 

Alcuni lo chiamano SMOKY TASTE (gusto affumicato) e si tratta di quel caratteristico sapore che, grazie ad una attenta affumicatura, si insidia in ogni particella della carne fino a renderla una vera prelibatezza!

La magia del fumo e i giusti tempi sono il primo segreto per rendere la carne affumicata una vera esperienza per il palato.

 

ORIGINI ANTICHE

 

L’affumicatura nasce nell’antichità proprio per assecondare l’esigenza di conservare i prodotti alimentari.

Grazie a questo procedimento, il cibo veniva rapidamente essiccato per poi essere conservato più a lungo.

 

 

In seguito, grazie alle tecniche più moderne della cucina gourmet, si è scoperto un altro aspetto molto invitante dell’affumicatura: l’aroma.

In effetti, grazie a questa tecnica, il fumo penetra nella carne e le conferisce un gradevole aroma.

L’utilizzo del legno e delle giuste erbette aromatiche, sprigiona un intenso sapore che si propaga dall’esterno fino all’interno, creando un gioco di profumi e consistenze inimitabili.

AFFUMICARE TRA CHIMICA E MAGIA

 

Quando si procede all’affumicatura si raggiunge una forma di esaltazione del gusto originale della carne, che viene inebriato dal risultato della combustione che avviene all’interno dell’affumicatore.

 

 

Ovviamente non è facile come sembra!

Per avere un risultato soddisfacente è necessaria molta esperienza e il rispetto dei tempi e delle procedure.

 

PRENOTA UN TAVOLO

 

LEGNI PER AFFUMICATURA

 

Innanazitutto è bene precisare che i legni per affumicare la carne possono essere diversi per genere e, a seconda di quale si utilizza, il risultato cambia.

 

 

Quando si parla di carbone vegetale e di legni per affumicatura, si possono includere, ad esempio, quelli di quercia, di noce, di ontano, di ciliegio, di melo e di uva.

Ognuno di essi può rivelare una fragranza diversa e dare origine ad un aroma più o meno delicato, dolciastro, pesante, fruttato o altro ancora.

Se si sceglie di affumicare la carne di maiale, ad esempio, il legno di melo o di ontano offrono un risultato molto gradevole e azzeccato!

Il tutto, va ovviamnete completato con le giuste spezie che danno il tocco finale al sapore della carne.

 

olgiata bbq

AFFUMICATURA DELLA CARNE

 

Parlando di cottura indiretta cio si riferisce a quella cottura che non sottopone la carne direttamente sulla fiamma.

La cottura avviene in modo indiretto e più delicato e il risultato finale, raggiunto con tempi lunghi, è di una tenerezza incredibile incorniciata dal sapore intenso dell’affumicatura.

Per spiegare in modo esauriente ciò che avviene e ciò che risulta dall’affumicatura noi consigliamo di assaggiare la carne affumicata.

L’affumicatura è un modo di cuocere nuovo ed incredibile che sta divenatndo molto popolare in tutto il mondo.

Chi ama la la carne deve assolutamente provarla affumicata per assaporarne la vera essenza.

La nostra steakhouse a Roma nord dispone delle più tecnologiche e innovative attrezzature per barbercue.

Scoprire le magia del nostro carro American BBQ con affumicatore è un’esperienza davvero unica!

Goditi il tuo menu carnivoro da Ara Bracis e intanto scopri il mondo dell’affumicatura professionale della carne!

 

CARNE AFFUMICATA ROMA

 

AMERICAN BBQ OLGIATA

 

PRENOTA

 

 

 

Scrivici

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi